sabato 8 dicembre 2012

Torta di Linz

Il Natale che si avvicina è accompagnato da una meravigliosa e ricca scia di aromi e profumi. 
Non per niente si dice che "Si sente odore di Natale",  quando nell'aria si sprigionano e si fanno largo i profumi delle spezie, zenzero e cannella in particolare, delle arance a cui è appena stata tolta la buccia, dei chiodi di garofano che scaldano il fondo di un vino intiepidito dal fuoco o dal calore di una mano. 
Si sente, prima ancora dl desiderio di gustare, il bisogno di allargare le narici per far penetrare quegli aromi dentro di noi e lasciare che accendano immagini buone, calde. E' allora che mi viene ancor di più voglia di casa. E' allora che mi viene voglia di Linzer Torte.

LINZER TORTE

150 g burro
250 g farina 00
150 g zucchero a velo
100 g nocciole tostate
1 uovo
spezie (vaniglia, scorza di limone, cannella, polvere di garofano)
1/2  bustina  lievito per dolci
300 g marmellata di ribes
Impastare il burro e lo zucchero, aggiungere la farina mescolata col lievito, le nocciole tritate finemente, l’uovo e le spezie.
Fare riposare la pasta al fresco. Stendere la pasta a circa 1,5 cm di spessore per un diametro di 22 cm, spalmarvi sopra la marmellata di ribes. Il resto della pasta va aggiunto sopra come orlo e a forma di grata.  

 


Pennellare la superficie dell’orlo e della grata con un pò di uovo e coprire con  sottili fette di mandorla. Forno per 30 minuti a 180 gradi.








 A proposito di voglia di Natale, guardate cosa ho trovato questa mattina aprendo le finestre della cucina....






1 commento:

  1. Interessante questa ricetta, non la conoscevo,ci farò un pensierino!!
    Che giornata fredda, oggi sono stata in centro ma non vedevo l'ora di tornare a casa al calduccio!!!
    Ciao Sonia

    RispondiElimina