mercoledì 9 gennaio 2013

Cocotte al Parmigiano con crostini di sfoglia al sesamo

Sì, spesso faccio così, provo. Leggo o vedo una ricetta che "mi chiama" e io lì, pronta, disponibile a vedere se è poi così piacevole come sembra e se lo è anche con le mie modifiche.  Oggi ho provato queste:

COCOTTE AL PARMIGIANO CON GRISSINI DI SFOGLIA AL SESAMO

4 dl panna fresca
3 tuorli
40 g Parmigiano Reggiano
3 - 4 rametti di timo
noce moscata
sale e pepe
1 rotolo di pasta sfoglia
2 cucchiai di latte
semi di sesamo
burro

Versare la panna in un pentolino e portarla al punto di bollore. Fuori fuoco insaporire con sale, pepe e noce moscata grattugiata al momento. Far intiepidire. Montare i tuorli con le fruste elettriche e aggiungere la panna a filo, le foglioline di timo e il Parmigiano. Imburrare delle cocottine (ne sono venute sette) e versare il composto.




Mettere in forno già caldo a 120° per 35 minuti. Riposo fuori forno per 15 minuti almeno (sono ottime anche tiepide).



 Nel frattempo tagliare a striscioline la pasta sfoglia, pennellarla di latte, cospargere di semi di sesamo.






Forno a 180° per 20 minuti circa. I grissini sono il cucchiaino con cui mangiare questa crema al formaggio morbida.




NASELLO E ZUCCHINE CON CROSTA AI PISTACCHI

1 confezione di filetti nasello (ebbene sì...surgelato!)
olio evo
1 zucchina
1 spicchio d'aglio
4 cucchiai di pane grattugiato
4 cucchiai di Parmigiano Reggiano
timo
sale
1 manciata di pistacchi 
scorza di limone

Scongelare il nasello. Lavare e tagliare la zucchina con un pelapatate in modo da formare delle fette molto sottili. In una padella scaldare 3 cucchiai di olio evo e insaporire con lo spicchio di aglio  Cuocere per pochi minuti le fette di zucchine girandole una sola volta. Asciugare su carta assorbente e mettere poco sale.




Nella stessa padella cuocere i filetti di nasello aggiungendo sale e una grattugiatina di scorza di limone. Non portare a completa cottura. Togliere dal fuoco, avvolgere i filetti di pesce nelle fette di zucchine.




Tostare i pistacchi per pochi minuti in una padella antiaderente. A parte mescolare il pane, il Parmigiano, sale, le foglie di timo. Pestare i pistacchi fra due fogli di carta da cucina lasciandoli però piuttosto grossi. Unire alla panatura.

.


Cospargere con questa crosta i filetti già sistemati in una pirofila da forno appena unta di olio evo.




Dare un giro leggero di olio sul pesce e mettere in forno già caldo a 180° per almeno 15 minuti o finché la crosta risulterà ben dorata. 







Nessun commento:

Posta un commento