mercoledì 20 marzo 2013

Mezze penne spinaci, pancetta e mandorle

Una pasta veloce veloce, basta il tempo di cottura della pasta, colore e contrasti.

NB: superare stoicamente i commenti tipo "Ma c'è del ghiaino?". No cari, solo granella di mandorle tostate, ma devo proprio dirvi tutto!

MEZZE PENNE SPINACI, PANCETTA, MANDORLE




per 4 persone
280 g mezze penne rigate
3 cucchiai olio evo
100 g pancetta affumicata
200 g spinaci freschi
20 g uvetta sultanina
30 g granella di mandorle
sale e pepe

Cuocere in una pentola di acqua bollente salata le penne. In una padella salta pasta , soffriggere nell'olio evo la pancetta. Quando è a metà doratura aggiungere gli spinaci crudi solamente sciacquati e spezzettati grossolanamente con le mani. Insaporire qualche minuto. Unire l'uvetta precedentemente fatta rinvenir in acqua tiepida. Aggiustare di sale e pepe. Tostare in un padellino a parte la granella di mandorle. A cottura completata delle penne, unirle al condimento e saltare la pasta. Servire cospargendo ogni porzione con la granella di mandorle.

4 commenti:

  1. Che buona questa pasta davvero golosa!!! Io adoro il salato e gli abbinamenti con la frutta secca!!!! Davvero invitante. Buona giornata

    RispondiElimina
  2. Buona e...veloce! Un asso nella manica da tirare fuori quando si è alle strette!

    RispondiElimina
  3. Tanto di cappello a un primo piatto decisamente gustoso!

    RispondiElimina
  4. Grazie Laura, il tempo a volte è tiranno e a volte è...un buon incentivo a fare bene con poco. Buon fine settimana

    RispondiElimina