sabato 6 aprile 2013

Sformatini di patate in crosta di funghi al profumo di timo

A metà fra l'inverno che si spera ci stia salutando, e la bella stagione anticipata dal profumo del timo.

SFORMATINI DI PATATE IN CROSTA DI FUNGHI AL PROFUMO DI TIMO




per 8 sformatini (7 cm l'uno):
5 - 6 patate medie
100 g prosciutto cotto o speck
100 g emmenthal a fette
150 g funghi champignon
60 g pane raffermo
50 g Parmigiano Reggiano
sale e pepe
rametti di timo fresco

Pulire con un panno umido le cappelle dei funghi




e metterle nel robot con il cutter. Aggiungere il pane vecchio frantumato con le mani, il Parmigiano, alcune foglioline di timo fresco e tritare il tutto. Controllare la sapidità.




Cuocere le patate al vapore. 

Lasciarle intiepidire poi schiacciarle grossolanamente con i rebbi di una forchetta.Rivestire le cocottine di carta forno poi sistemare le patate fino a metà altezza. Insaporire con un pizzico di sale, adagiarvi una parte di prosciutto cotto e una di emmenthal. Coprire con altre patate. Formare una cupola con il trito di funghi.




Forno caldo a 180° per 15 minuti circa; si deve formare una bella crosticina croccante (attenti però a non compiere il passaggio "croccantino - bruciatino";  ricoprite eventualmente gli sformati , per parte del tempo, con un foglio di alluminio). Prima di servire profumare con altro timo. 





2 commenti:

  1. Io non smetto più ogni volta di farti i complimenti per ciò che proponi nel tuo blog!!! Ne approfitto anche per invitarti a partecipare, se ti va, ad una piccola iniziativa per festeggiare il primo anno del mio blog! Mi farebbe piacere se anche qualcuna di voi bravissime "food bloggers" partecipaste con una vostra (tua) creazione culinaria!! Leggi e poi deciderai!!
    Maria Grazia

    RispondiElimina
  2. Molto, molto molto volentieri, soprattutto perchè non mi sento bravissima ma ...voglia di provare tanta!!!Grazie sempre Maria Grazia e buona domenica!

    RispondiElimina