giovedì 11 aprile 2013

I miei involtini siciliani

Non sono quelli originali, li ho semplicementi fatti utilizzando alcuni ingredienti tipici della cucina siciliana!


INVOLTINI CON RICOTTA SALATA SU LETTO DI MELANZANE E CILIEGINI




per 6 persone:
12 fette di lonza di maiale
ricotta salata (da me si trova grattugiata ma sarebbe meglio in scaglie)
salvia fresca
pane raffermo
prezzemolo fresco
1 melanzana grossa
1 spicchio di aglio
pomodori ciliegino
1 pizzico di zucchero
2 uova
sale e pepe
olio evo
olio di arachidi

Lavare la melanzana, tagliarla a cubetti, soffriggerla in alcuni cucchiai di olio evo profumati dallo spicchio d'aglio sbucciato e privato del germe. Sale e pepe. 

Lavare i ciliegini, tagliarli a metà orizzontalmente, privarli di acqua e semi, soffriggerli in 2 cucchiai di olio evo.Insaporire con 1 pizzico di sale, pepe e 1 pizzico di zucchero.

Nel robot con il cutter preparare la panatura mettendo il pane raffermo rotto con le mani e alcune foglie di prezzemolo già lavate. 

Sul piano di lavoro sistemare le fette di lonza, batterle per appiattirle bene, spolverarle con la ricotta salata, unire una fogliolina di salvia, avvolgerle su se stesse. Passarle poi nelle due uova già battute e nel trito di pane e prezzemolo.
Friggerle in olio di arachidi controllando il fuoco perché cuociano con vivacità ma senza bruciare. Allo stesso scopo vanno voltate spesso. 

Scaldare le verdure già pronte e messe da parte, unirle e con queste andare a formare il letto su cui adagiare gli involtini. 






2 commenti: