martedì 7 maggio 2013

Orecchiette del mare con i fiori di zucca

Mamma mia quanta voglia di cucinare scatenano i colori e i profumi delle verdure! E i fiori di zucca? Quanto sono belli! Ho imparato ad apprezzarli nelle frittelle della nonna Olga.
Oggi voglio utilizzarli in modo un po' diverso.

ORECCHIETTE DEL MARE CON I FIORI DI ZUCCA




per 6 persone:
500 g di orecchiette fresche
1 cipollotto di Tropea 
1 zucchina media
10 pomodori ciliegini
olio evo
300 g di gamberi
1 fetta di tonno fresco
8 fiori di zucca
1 dl di grappa
timo
sale 

In una padella mettere 2/3 cucchiai di olio evo e soffriggervi il cipollotto tagliato finemente. 
Aggiungere la zucchina lavata e tagliata a cubetti e lasciar insaporire. Aggiustare di sale. 
Unire i pomodorini lavati e tagliati in quattro (togliere un po' dell'acqua interna). Cuocere per alcuni minuti poi spegnere il fuoco.




Tagliare il tonno a cubetti.

Pulire i gamberi togliendo i gusci e il filo dell'intestino. Tagliarli a tocchetti. Saltarli in una padella con un cucchiaio di olio evo. Sfumarli con la grappa. Mettere da parte. 




Cuocere le orecchiette in acqua bollente salata e nel frattempo riaccendere il sugo delle verdure e cuocere per 1 minuto il tonno, insieme ai fiori di zucca lavati, privati del pistillo e tagliati a listarelle.  
Unire la pasta al dente, i gamberi e saltare il tutto. 
Completare con un filo di olio evo a crudo e le foglioline fresche di timo.  


2 commenti:

  1. Che invitante questa pasta... Le orecchiette sono un formato di pasta che amo molto...vorrei provare a farlo in casa!!! Mi piace un sacco l'abbinamento di sapori di questo piatto!!!

    Un abbraccio
    monica

    RispondiElimina
  2. Grazie Luca e Monica. Avete ragione, sono buoni i sapori e sono belli i colori! Peccato che con la macchina foto non sappia farci come voi! pazienza, mi concentrerò ancora di più sulle ricette!

    RispondiElimina