giovedì 9 maggio 2013

Mini quiche ai fiori di zucca - Ti mangio in un boccone!

Questa è stata infatti la fine delle povere piccole quiche che avevo fatto con i fiori di zucca.
Erano piccoline, graziose, eleganti...e sono sparite in un momento fra le fauci affamate dei mie uomini!
Una vera soddisfazione, non c'è che dire!
L'idea è presa da una ricetta di Czaba della Zorza.

MINI QUICHE AI FIORI DI ZUCCA




per 6 persone.
1 rotolo di pasta brisé
2 cucchiai di olio evo
1 cipollotto di Tropea
7/8 fiori di zucca
2 zucchine piccole
80 g robiola
1 uovo
1 tuorlo
1 cucchiaio di panna
maggiorana
sale pepe

Nell'olio soffriggere il cipollotto tritato finemente. Aggiungere le zucchine lavate e tagliate a cubetti e cuocere per alcuni minuti. Unire i fiori di zucca lavati, privati del pistillo e tagliati a listarelle. Controllare la sapidità.

Battere la robiola con l'uovo, la panna e il tuorlo e unire questa crema al condimento di fiori e zucchine già raffreddato.
Dalla pasta ricavare 7/8 dischi di circa 10 cm di diametro, inserirli in stampini da muffin in alluminio (o in silicone), bucherellarne il fondo con una forchetta e cuocere a 180° per 10 minuti. 

Mettere un cucchiaio abbondante della crema di robiola e zucchine, in ogni cestino di pasta brisé e rimettere in forno per altri 10 minuti. 

Completare con alcune foglioline fresche di maggiorana. 

Sono buone sia tiepide che fredde. 

2 commenti:

  1. Favolose queste quiche! Anche qui vanno a ruba ;)

    RispondiElimina
  2. Grazie Laura! sai cosa ho mangiato in questi giorni? Frittelle di fiori di acacia! Fantastiche! Si raccolgono i grappolini di fiori alla mattina presto, si immergono in una pastella con uova, farina e birra, si friggono e...me - ra - vi - glio - si!! Chi desidera può mettere poco sale ma la bontà è data dal dolce dell'acacia che permane in cottura e si sposa con il croccante della pastella. Mi hanno detto che allo stesso modo si possono fare anche i fiori di glicine. Buona settimana

    RispondiElimina