martedì 20 agosto 2013

Panzanella al tonno

Domenica scorsa ho fatto una camminata con mio marito al parco di Roncolo, uno dei piccoli parchi delle colline reggiane, accessibile a chiunque, compresi i "pentoloni" come noi che non si muovono mai! 




Distese di prati un po' bruciacchiati dall'estate ma non troppo, alcuni sentieri che danno a chiunque la soddisfazione di dire "ce l'ho fatta"!






Sicuramente i colori non sono quelli della primavera o dell'autunno ma le luci di fine agosto che si stendono maestose verso sera, danno un senso di pace ineguagliabile. 




A fine percorso un tocco di magia. Avvertiamo il suono di una cornamusa. Già, una cornamusa. Sarà registrato? Ci sono tanti villeggianti che hanno steso sui prati le loro coperte colorate e si intrattengono con giochi, chiacchiere, grigliate e stereo. No, era una vera cornamusa. Lungo un sentiero al limitare del parco, una ragazza suonava la sua cornamusa rivolta al bosco riempiendolo delle note di "Amazing grace".
Suonava ad occhi chiusi.
Le siamo passati accanto in punta di piedi per non disturbare l'intimità e  l'intensità di quell'abbraccio musicale che stava rivolgendo al bosco.
Non l'abbiamo nemmeno fotografata. Averla incontrata avrà come testimone solo la nostra memoria e il senso di grazia che ci ha regalato. 
Al ritorno a casa il tempo era davvero poco per preparare la cena e  gli stomaci dei miei ragazzi erano invece già pronti. Sfoglio il numero di agosto di "Oggi cucino". Pag. 48: Panzanella con il tonno. Controllo...sì ho tutto, compresi dei fantastici pomodori che hanno il sapore vero dei pomodori, regalo del nonno di un'amica carissima di uno dei miei ragazzi. Quando si dispone di ingredienti così genuini e pieni di sapore al solo passaggio sotto l'acqua, il resto è un gioco da ragazzi!

PANZANELLA CON IL TONNO 




150 g tonno sottolio
1 grosso pomodoro cuore di bue
2 cucchiai di olive taggiasche snocciolate
3 fette di pane integrale o ai cereali
olio evo
basilico
prezzemolo
sale e pepe

Lavare il pomodoro e tagliarlo a tocchetti. Metterlo in una terrina insieme al tonno sbriciolato, le olive rotte con le mani, le erbe lavate e tritate, il pane tostato e tagliato a cubetti. Controllare la sapidità. Irrorare il tutto con un buon olio evo. Lasciar riposare per 10 minuti e servire. 
















9 commenti:

  1. Bellissime foto e una bellissima ricetta!! Complimenti, mi piace un sacco questa panzanella, quasi quasi la preparo per pranzo! A presto :)
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente non ti porterà via molto tempo e il sapore che rimane in bocca è fresco e piacevole!

      Elimina
  2. Immagino la magia di quel momento...la cornamusa ha un qualcosa di magico...il fatto che non l'abbiate fotografata e siate passati in punta di piedi fa capire tutta la magia del momento che in qualche modo vi ha rapiti...
    Hai proprio ragione i prodotti dei nostri orti hanno una marcia in più rispetto a ciò che si compra...anche noi abbiamo la fortuna di avere intorno a casa l'orto di uno zio da cui possiamo attingere sempre :-P!!!!!
    Ottima soluzione questa panzanella...

    Un abbraccio
    monica

    P.S.
    Ho perso qualche puntata :-P...ora faccio un giretto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti prendo sempre volentieri anche se un po' di pausa, anche dai blog amici, è davvero sacrosanta!

      Elimina
  3. Amo il parco di Roncolo e le nostre bellissime colline anche se le frequento sempre troppo poco!
    viste spettacolari della città da quei prati...
    a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che grande piacere! Una ragazza di Reggio! Ti seguirò volentieri barbara e spero che abbiamo occasione di esserci utili l'una all'altra in cucina!

      Elimina
  4. Stavo pensando che noi due siamo all'opposto nel nome ma credo simili negli interessi e nella professione ( sono una ex insegnante ormai in pensione).
    Il tuo blog mi piace moltissimo ed ora lo aggiungo al mio blog roll così ti ho sott'occhio tutti i giorni.
    Complimenti cara, un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Una passeggiata molto suggestiva, quasi magica! Adoro la panzanella, la trovo deliziosa!
    Un bacio

    RispondiElimina
  6. une assiette qui me met en appétit, j'adore
    bonne journée

    RispondiElimina