domenica 6 ottobre 2013

Torta alle nocciole - Avete visto Cip e Ciop?

Che ricordi i cartoni animati che i miei figli vedevano da piccoli! Fra i più amati sicuramente c'erano
Cip e Ciop e gli scoiattoli della Spada nella roccia....Ancora adesso li citano a memoria, canticchiano i motivetti dei film mentre se ne vanno all'università, al lavoro o al liceo.
E anch'io non posso non ricordare questi buffi scoiattolini che tanto ci hanno divertito e insegnato, mentre preparo questa semplicissima ma deliziosa torta.

TORTA ALLE NOCCIOLE




200 g nocciole
200 g zucchero
4 uova
1 pizzico di sale

per accompagnare:
200 ml panna liquida
zucchero a velo

Montare con le fruste i tuorli delle 4 uova con lo zucchero. Unire le nocciole, prima tostate in forno poi tritate nel robot con il cutter. A parte montare gli albumi a neve soda aiutati da un pizzico di sale. Unire i due composti con una spatola, mescolando delicatamente dall'alto verso il basso. Porre in una teglia un foglio di carta da forno, versare il composto e cuocere

in forno già caldo a 180° per 30 minuti circa (controllare anche 5 minuti prima).
Servire accompagnando con un piccolo ciuffo di panna montata,  zuccherata con pochissimo zucchero a velo




9 commenti:

  1. Anche io guardavo cip e ciop e anche io cresciuta con i cartoni Disney (che guardo ancora adesso) non posso dimenticarmi certo della Spada nella roccia!!! Di questa tua torta alle nocciole ne andrebbero sicuramente golosi :) E ne vado golosa anche io che ti rubo una fetta e ti abbraccio forte :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cuoca Pasticciona (che pasticciona non sei per niente!) ti auguro una splendida settimana!

      Elimina
  2. Gnam! Come sempre GNAM!!! ...La spada nella roccia! Bei ricordi...e che dire di Anacleto, il gufo di mago Merlino? Un'invenzione geniale di Walt Disney!! Per quanto riguarda la torta di nocciole, ottima, ma una volta tanto ti ho preceduta!!! L'ho fatta la scorsa settimana, quando qui da noi in Piemonte è iniziato il tempo grigio tipico dell'autunno...E comunque anche questa stagione ha i suoi pregi, tipo questi meravigliosi dolci da gustare davanti al caminetto!!
    Un grandissimo bacione!
    Maria Grazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehm, ehm...non vedo la ricetta, tra amiche di blog si condive tutto lo sai! Aspetto per provare

      Elimina
  3. Pochissimi ingredienti e penso di una bontà e di una morbidezza unica! Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio così, è una di quelle torte che io definisco "intelligenti e caritatevoli" perché si autoproducono. Questa poi è la stagione in cui si può contare su ottime nocciole. Ergo: massima resa con minima spesa!

      Elimina
  4. Bentrovata, bel blog goloso colorato e vivace!!!!Mi piacciono le ricette e mi piace come parli dei figli, materia che ci accomuna...Naturalmente ti seguo, buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci accomunano altre cose da quanto intuisco dal vostro blog che, complimenti grandi, ha un nome fantastico!

      Elimina
  5. Ciao Bianca,
    siii, carini cip e ciop, mi piacevano nella serie in cui avevano le camice a fiori tipo turisti americani!!
    Beh, la tua torta la gradirebbero anche loro.
    Un bacino,
    Cri

    RispondiElimina