sabato 16 novembre 2013

Tortellini dolci

Questi piccoli tortellini fanno parte della tradizione del mio territorio soprattutto sulle tavole del Natale.
Il ripieno è ricco, segno della festa e della generosità che si desidera regalare e regalarsi.
Li ho provati in questo modo.

TORTELLINI DOLCI 




pasta frolla:
500 g farina 00
3 uova
120 g burro
150 g zucchero
1 bustina di lievito in polvere
sale

per il ripieno:
castagne Noberasco
scorza di mezza arancia
scorza di mezzo limone
marmellata di mele cotogne (150 g circa)
marmellata di amarene brusche (mezzo barattolo)
3 fettine di arancia pelate al vivo
2 cucchiai di zucchero

zucchero a velo

Impastare gli ingredienti necessari per la pasta frolla e farla riposare in frigo per 1 ora.
In una ciotola mescolare gli ingredienti del ripieno sbriciolando bene le castagne.



Riprendere la pasta e stenderla aiutandosi con carta da forno per non farla appiccicare al tagliere e con zucchero a velo che andrà appunto spolverato sotto la pasta. E' molto delicata e va trattata con le mani della festa.
Con uno stampino ricavare dei cerchi di circa 5 cm di diametro, mettere al centro di ciascuno mezzo cucchiaino di ripieno e sigillare a mezza luna premendo bene i bordi.




Disporre i tortellini sulla placca del forno ricoperta di carta da forno e cuocere per circa 12 - 15 minuti a 170°.

Appena pronti, a piacere, se ne possono avvoltolare alcuni nello zucchero a velo. 




6 commenti:

  1. Che buoni....il ripieno è una vera golosità!!!
    Non li conoscevo...mia nonna faceva qualcosa di simile (il ripieno era molto più semplice) li preparava spesso per la merenda di noi bimbi....quanti anni...ne ho anche perso ls ricetta...proverò la tua!

    Un abbraccio e buona domenica
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Monica , spero tu abbia una settimana più tranquilla di quella scorsa...

      Elimina
  2. Non conoscevo questi tuoi meravigliosi tortellini dolci ma mi sembrano meravigliosi da preparare per il Natale che si avvicina, complimenti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, ho bisogno di cominciare a sentire la dolcezza del Natale e così comincio dalla cucina...buona settimana

      Elimina
  3. Mamma mia!!!! Devono essere una favola...li provo di sicuro!
    Grazie per la ricetta
    un abbraccio, Loretta

    RispondiElimina