venerdì 30 maggio 2014

Torta di pane, prosciutto e mozzarella

Ci sono certi piatti che dicono l'arrivo di una festa, di una persona, di una stagione.
Brodo di cappone e cappelletti portano al Natale, le chiacchiere al carnevale, gli spatzli salutano il rientro di un figlio da un viaggio, i piatti veloci e sfiziosi al tempo stesso chiamano l'estate. Non è più tempo di lunghe cotture e  l'abbondanza dei prodotti di stagione è una sfida a creare ogni giorno qualcosa di nuovo. 
Questa torta abbraccia tutte le stagioni come reperibilità della maggior parte degli ingredienti, ma solo l'estate la esalta con le erbe fresche che le danno profumo e freschezza.
L'idea è la mia rielaborazione di una ricetta de "La cucina italiana" giugno 2014.


TORTA DI PANE, PROSCIUTTO E MOZZARELLA




3 mozzarelle
250 ml latte
200 g prosciutto cotto affumicato
3 uova
erbe miste (basilico, menta e maggiorana)
pane da tramezzini senza crosta
acciughe
sale
pecorino

Battere le uova, unire il sale e abbondanti erbe lavate e tritate.




Immergere le fette di pane velocemente nel latte e nelle uova.
Imburrare una tortiera apribile (18 cm) e foderare il fondo con il pane.




Sbriciolarvi sopra la mozzarella ben sgocciolata e tamponata in precedenza con carta da cucina, 




il prosciutto, pezzettini di acciuga, una macinata di pepe.




Ripetere gli strati fino a terminare gli ingredienti. Chiudere con il pane e abbondante pecorino grattugiato. 




Cuocere in forno cando a 180° per 30 minuti circa. Completare con alcune foglioline fresche di aromatiche.




E' gradevole a tutte le temperature, anche il giorno dopo. 




Nessun commento:

Posta un commento