mercoledì 21 gennaio 2015

Pane al radicchio

Con il  fronte maschile di casa mia è una perenne, incessante, sfida.
La verdura la metterò ovunque, voglio vedere se non la mangiate!
Modestamente, sto vincendo io...


PANE AL RADICCHIO






per il pane:
500 g farina 00
250 ml acqua
10 g sale
1/2 cubetto lievito di birra
20 g di burro morbido

per la farcitura:
1 cespo di radicchio di Treviso
1/2 cipolla
olio evo
sale e pepe
Emmental

Impastare gli ingredienti necessari per il pane nella planetaria, azionando la macchina per almeno 15 minuti e aggiungendo il sale solo alla fine. Lievitare in un recipiente coperto con pellicola da cucina e in luogo tiepido per due ore. 






Nel frattempo mondare e lavare il radicchio e tagliarlo a listarelle. In una padella con due - tre cucchiai di olio evo, soffriggere la cipolla tritata finemente. Aggiungere il radicchio, insaporire con sale e pepe e stufare per pochi minuti.

Riprendere l'impasto e dividerlo a tocchetti. Tirare ogni pezzo in una striscia lunga con l'aiuto del mattarello. Al centro della striscia di pasta mettere il radicchio e sopra a questo delle listarelle di Emmental.






Avvolgere la pasta su se stessa in modo da formare un rotolo. Tagliare il rotolo ogni 5-6 cm circa, stringere ogni pezzo da un capo in modo da chiuderlo, sigillando bene la pasta.






all'altra parte, aprire bene la pasta, praticando qua e là dei taglietti che andranno allargati in modo da simulare i petali di un fiore. Mettere ogni "fiore" nel foro di uno stampo da muffin ben imburrato e lasciare lievitare altri 30 minuti. 






Cuocere in forno caldo a 180° per 20 minuti circa.
Servire accompagnando con formaggi e salumi a piacere, prediligendo speck e formaggi stagionati. 







1 commento:

  1. MA DAI , PURE NEL PANE????ANCHE NOI VERDURE A GO GO, PROVERO' ANCHE QUESTO!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina