mercoledì 8 aprile 2015

Pane in treccia con insalatina

Questo pane ha vestito la mia tavola di Pasqua, prestandosi ad essere antipasto e segnaposto al tempo stesso. Un' idea che si può replicare per tutta la primavera, in occasione di belle tavolate domenicali con la famiglia o gli amici.


PANE IN TRECCIA CON INSALATINA







per 6 trecce di circa 10 cm di diametro:
500 g farina forte
250 ml di latte
80 g di burro
1 uovoe  un tuorlo
1 cucchiaino di zucchero
1 bustina di lievito di birra in grani
60 g di pecorino
rosmarino fresco
sale e pepe
semi di sesamo e papavero

insalatina mista
olio evo
sale
salame di Felino
110 ovetti di quaglia


Per il pane: intiepidire il latte e sbattervi dentro un uovo, il sale e lo zucchero. Mettere nella planetaria la farina, il lievito, azionare e versarvi poco alla volta il composto liquido. Unire anche il burro tagliato a pezzettini e impastare per 15 minuti. Mettere l'impasto in una ciotola, ricoprire con pellicola da cucina e porre a lievitare in luogo tiepido per 1 ora. Riprendere la pasta, allargarla con le mani in un rettangolo, cospargerla di rosmarino tritato e  pecorino grattugiato, impastare di nuovo e far lievitare un'altra ora.






Trascorso il tempo, 






riprendere la pasta di pane e dividerla in 6 tocchetti. Con ciascuno di essi formare un rotolo lungo, piegarlo a metà e attorcigliarlo su se stesso.





Chiudere poi la coroncina di pane sigillando bene le estremità con la punta delle dita. Per essere sicuri che lievitando il pane non chiuda il foro centrale, sistemarvi al centro uno stampino da muffin. 






Pennellare con il tuorlo battuto e completare con semi di sesamo o papavero. Cuocere in forno a 180° per 15 - 20 minuti. 






Rassodare gli ovetti di quaglia mettendoli in acqua fredda e portandoli a bollore per 3 - 4 minuti. 
Privare il salame della pelle, ricavarne 8 fette spesse quanto un granello di pepe e tagliarle prima a bastoncino poi a quadretti. Condire l'insalata con un velo di olio evo e un pizzico di sale (il sale porterà già sapidità) e unirvi i quadretti di salame e gli ovetti tagliati a metà longitudinalmente.

Impiattamento: porre una coroncina di pane al centro del piatto, al centro mettere una manciatina di insalata. La treccina di pane servirà di accompagnamento all'insalata e a tutto il pasto. 








1 commento:

  1. che spettacolo, un piccolo capolavoro, ho una voglia matta di allungare la mano e prendertelo!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina