giovedì 16 aprile 2015

Tagliatelle rosse con cime di rapa e cavolfiori

Pasta colorata, verdure, "che fanno sempre bene", il sapore di acciughe e peperoncino.
Buonissime! Altro che testa di rapa!



TAGLIATELLE ROSSE CON CIME DI RAPA E CAVOLFIORI






per 6 persone:
300 g farina per pasta
2 uova
80 g di rape rosse cotte a vapore
semola di grano duro

300 g di cime di rapa
olio evo
2 spicchi di aglio
peperoncino
1 cavolfiore piccolo
4 acciughe

Frullare le rape e impastarle con la farina e le uova.





Lasciare in riposo per 1 ora poi tirare la sfoglia e ricavarne delle tagliatelle che andranno fatte asciugare sul tagliere, cosparse di semola.






Lavare e mondare le cime di rapa. Portare a bollore acqua salata e scottarle per 8 - 10 minuti. 
Lavare e mondare il cavolfiore, dividere le rosette e cuocerle per 10 minuti  in acqua bollente salata. Trasferire le rosete in acqua fredda e ghiaccio, poi metterle ad asciugare.
In una padella versare 5 cucchiai di olio evo, l'aglio schiacciato, le acciughe che dovranno sciogliersi. Aggiungere le rosette di cavolfiore e saltarle brevemente, il tempo che si insaporiscano poi metterle da parte. Nella stessa padella insaporire le cime di rapa arricchendole con una macinata di peperoncino.





Cuocere le tagliatelle rosse in acqua bollente salata. A due minuti dalla cottura trasferirle nella padella con le cime di rapa e saltare. Unire anche le cimette di cavolfiore già insaporite, mescolare bene tutto e servire.






1 commento:

  1. amo le tagliatelle, colorate non le ho mai fatte, idea molto intrigante, brava!!!!Baci sabry

    RispondiElimina