sabato 13 giugno 2015

Uovo in camicia su asparagi con briciole di crudo, nocciole e rosmarino

Questa volta baro spudoratamente. La ricetta è già tutta nel titolo! Ho voluto provarla per sperimentare un piccolo attrezzo da cucina che prometteva una veloce e sicura cottura dell'uovo. Ma sì, può andare:La prossima però volta torno al vortice d'acqua e litigata in diretta con l'albume che cerca di spargersi da ogni dove. Così non c'è gusto, se non quello finale del piatto.


UOVO IN CAMICIA SU ASPARAGI 
CON BRICIOLE DI CRUDO, NOCCIOLE E ROSMARINO






Pper 4 persone:
4 uova
2 cucchiai di aceto bianco
1 mazzetto di asparagi (coltivati o selvatici)
olio evo
20 g di burro
4 fette di prosciutto crudo
1 cucchiaio colmo di nocciole pelate
aghi di rosmarino
pepe nero


Mondare gli asparagi, cuocerli per 8 minuti in acqua bollente salata poi saltarli brevemente in padella con un cucchiaio di olio evo e il burro.
Portare a bollore una pentola con acqua salata addizionata con due cucchiai di aceto bianco. Al bollore abbassare il fuoco, l'acqua deve fremere, e scodellare nell'acqua l'uovo. Se avete l'attrezzo utilizzatelo oppure formate un vortice d'acqua e fate cadere l'uovo al suo interno, poi con una posata, fate in modo che l'albume si raccolga attorno al tuorlo. Cuocere per 4 minuti poi con un mestolo forato trasferire l'uovo in una ciotola piena di acqua fredda (si possono aggiungere cubetti di ghiaccio). Dopo qualche secondo di immersione che servirà a fermare la cottura, asciugare l'uovo posandolo su un canovaccio.
Scaldare una padella antiaderente e mettere il prosciutto tagliato a listarelle, il rosmarino lavato e tritato, le nocciole pestate grossolanamente. Portare il tutto a croccantezza.
Impiattamento: posizionare alcuni asparagi sul fondo del piatto, sopra mettervi l'uovo, cospargere con le briciole di crudo, nocciole e rosmarino. Completare con una macinata di pepe. 






1 commento:

  1. davvero un bel piatto, molto saporito, brava!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina