mercoledì 28 ottobre 2015

Crostata duchessa

Sempre per raccogliere un po' di autunno nei miei piatti....nocciole nella crosta di pasta, patate duchessa nel guscio. Crostata spazzolata via in pochi minuti.


CROSTATA DUCHESSA






per la pasta;
200 g di farina
50 g di nocciole spellate e tostate
100 g di burro
foglioline di timo fresco
2 tuorli 
sale

per il ripieno:
100 g di prosciutto cotto
500 g patate
40 g burro
80 g Parmigiano reggiano
3 tuorli
sale e pepe
noce moscata

Per la pasta, frullare le nocciole poi riunire nella planetaria tutti gli ingredienti ed impastare, aggiungendo nel caso un cucchiaino di acqua fredda. Avvolgere l'impasto in pellicola da cucina e riporre in frigorifero per almeno 30 minuti.

Pelare le patate e cuocerle a vapore. In una ciotola riunire il burro a pezzetti, i tuorli, il Parmigiano e sopra schiacciarvi le patate ben calde con il passapatate. Mescolare bene insaporendo con sale, pepe e una grattugiata di noce moscata.

Riprendere la pasta dal frigo, spezzarla in tre o quattro parti, impastarla di nuovo per farle riprendere elasticità, stenderla con il mattarello e rivestire con questa uno stampo imburrato e infarinato. 






Bucherellare il fondo della pasta con i rebbi di una forchetta. Stendervi sopra le fette di prosciutto poi, con l'aiuto di una sac a poche con la bocchetta a stella grande, formare le roselline di patata.










Cuocere in forno caldo a 190° per circa 25 minuti; i ciuffi delle patate devono prendere colore.









Nessun commento:

Posta un commento