mercoledì 13 gennaio 2016

Branzino e lenticchie


Buone le lenticchie, buone sempre, anche oltre il Natale!


BRANZINO E LENTICCHIE








1 barattolo di lenticchie lessate
olio evo
sale e pepe
timo fresco
1 pezzetto di sedano
1 carota piccola
1 cipollotto di Tropea
2 filetti di branzino
brodo vegetale
scorza di arancia
sale nero

Metter i due filetti in una fondina, profumarli con scorza di arancia grattugiata, aggiungere un filo di olio evo, coprire con pellicola da cucina e mettere in frigo.
In una casseruola rosolare per una decina di minuti il cipollotto mondato e tritato. Aggiungere poi   la carota e il sedano tagliati a piccoli cubetti. Aggiungere qualche cucchiaio di brodo vegetale. Unire le lenticchie, due rametti di timo e proseguire per altri 10 minuti. il tempo che i profumi si amalgamino fra loro.
Scaldare bene una padella, mettere un filo di olio evo, scottare i filetti di branzino per una decina di minuti in tutto, prima dalla parte della pelle poi dall'altro lato. Non devono stracuocere ma la pelle deve diventare croccante. Dividere i filetti in 3-4 parti ciascuno.
Per impiattare mettere al centro alcuni cucchiai di lenticchie, adagiarvi sopra un pezzetto di branzino, qualche goccia di olio evo, una macinata di sale nero.




2 commenti:

  1. che belle foto, invogliano tantissimo a provare questo bel secondo, complimenti!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  2. Ciao, buonissimo il tuo branzino ma i ravioli qua sotto sono la fine del mondo!!! :)
    Mi sono aggiunta ai tuoi followers per non perderti di vista e spero vorrai ricambiare, grazie!!! Buon fine settimana......
    Grace
    http://thatisammore.blogspot.it/
    That’s amore

    RispondiElimina