venerdì 11 marzo 2016

Spaghetti in salsa di tonno

Qualche mese fa, complici degli amici che sanno come farmi felice, ho avuto l'opportunità di partecipare ad una splendida serata-lezione sul pesce. Il cuoco appartiene alla Congrega dei liffi, "associazione culturale per lo studio, ricerca, divulgazione, preparazione e degustazione della cucina del pesce - scuola di cucina dal 1981". Così recita il loro biglietto da visita. Una serata meravigliosa, belle persone e la possibilità di chiedere, chiedere, chiedere. Non dirò una parola sulla degustazione, non voglio far morire nessuno dall'invidia. Pietro Scapinelli, fondatore della Congrega è autore di due libri a tema pesce e da uno di questi ho preso la ricetta che posto. Avete presente la tristezza degli spaghetti al tonno? Scordatevela. Qui c'è un qualcosa che li rende speciali e accessibili a qualunque cucina. Questa sì è vera divulgazione!



SPAGHETTI IN SALSA DI TONNO








per 4 persone (fra parentesi le dosi originali):
280 g spaghetti (400 g)
230 g polpa di pomodoro a filetti (400 g)
100 g tonno sottolio
30 g burro (50 g)
3 filetti acciughe
2 spicchi d'aglio schiacciati
1 pizzicone prezzemolo tritato
3 cucchiai di olio evo
sale e pepe


Rosolare in padella l'aglio con l'olio, aggiungere il pomodoro, sale e pepe e cuocere a fuoco dolce per dieci minuti. Ammorbidire il burro a temperatura ambiente, metterlo in una tazza e legarlo alle acciughe in modo da ottenere una morbida salsina.
Scolare il tonno dall'olio di conservazione e unirlo al sugo di pomodoro, aggiungere anche il burro alle acciughe e insaporire il tutto per qualche minuto.
Cuocere la pasta in acqua bollente salata e a due minuti dalla fine, trasferirla nella padella con il sugo e termine la cottura. Cospargere con il prezzemolo fresco tritato e servire.


3 commenti:

  1. Veramente squisiti appetitosi e veloci da preparare

    RispondiElimina
  2. mi piacciono molto bella presentazione!!!Baci Sabry

    RispondiElimina