martedì 3 maggio 2016

Risotto con i piselli

La domenica mattina ho più tempo e posso giocare in cucina a mio piacimento.
Domenica scorsa avevo a pranzo quasi tutti i miei figli con i rispettivi e la cosa andava festeggiata anche se a dire la verità, è stata una "quasi festa" proprio perché qualcuno mancava. Dunque ho fatto spesa il giorno prima, volevo proprio usare i piselli freschi e non quelli in scatola o surgelati.
Hanno resistito quasi tutti all'attacco di mio marito che li sgrana e se li mangia crudi perché dice che gli ricordano quando era bambino e che la sua mamma quando lo aspettava aveva voglia di "raviott", appunto piselli.
Poi hanno superato la prova di calcolo: quanti piselli devo comprare per avere il netto che mi occorre? Trovato: il rapporto è più o meno di 4 a 1, cioè 400 g di piselli con baccello, sono 150 g di piselli nudi.
Mi occorreva infine solo un punto di sapidità in quanto il total green non avrebbe sicuramente soddisfatto l'emilianità di casa mia. Trovato anche questo.
Prima di rientrare dalla Messa mi fermo vicino al cortile della mia amica Lorenza dalla cui siepe sporge in strada del bellissimo rosmarino. Questa volta le lascio i rametti e prendo solo i fiori.
Poi, fuori tutti. Si inizia.


RISOTTO CON I PISELLI







per 4 persone:
280 g riso Carnaroli
1 l brodo vegetale
1 cipollina 
150 g piselli freschi
4 fette prosciutto crudo di Parma
40 g Parmigiano reggiano grattugiato
zeste di limone
fiori di rosmarino

In una casseruola in acciaio dal fondo speso tostare il riso e portarlo a cottura con il brodo caldo. 
Tostare e passare al tritatutto le fette di prosciutto crudo
Sbollentare i piselli in acqua salata per 3-4 minuti. Condirne alcuni con un filo di evo e metterli da parte. Gli  altri vanno insaporiti in padella con poco olio, una cipollina tritata, sale, pepe. Metterli nel bicchiere del mixer e frullare il tutto controllando la sapidità ed eventualmente aiutandosi con qualche goccia di olio. Aggiungere questa crema al risotto a 5 minuti dalla cottura. 
Spegnere, mantecare fuori fuoco con un filo di olio evo e il Parmigiano.
Adagiare il riso nei piatti, completare con alcuni dei piselli tenuti da parte, una spolverata di Prosciutto crudo, zeste di limone e fiori di rosmarino. Aggiungere, se occorre, due o tre gocce di olio a crudo.

2 commenti:

  1. che buono mi ricorda la mia infanzia!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  2. un ottimo risotto e la fetta di crudo ha aggiunto una nota salata molto gradevole

    RispondiElimina