mercoledì 22 giugno 2016

Panini con gli zucchini e i loro fiori

Estate, esami, voglia di cose sfiziose...cosa non ci si inventa per far sentire al proprio maturando che si fa tutti il tifo per lui? Forza grande piccolo figlio mio, fai vedere chi sei! E fallo con tranquillità tanto per noi sei già il meglio che si possa sperare.
Non è una ricetta complessa, contiene tante ricette che si possono utilizzare separatamente e soprattutto corrisponde a quanto avevo in casa e volevo finire!



PANINI CON GLI ZUCCHINI E I LORO FIORI







per i panini (ricetta di Paoletta di Anice e cannella):
250 g farina 00
250 g farina manitoba
30 g burro
10 g strutto
300 ml latte
8 g lievito di birra
10 g sale
1/2 cucchiaino miele

per la crema di zucchini:
2 zucchini
1 scalogno
sale
olio evo
brodo vegetale
1 cucchiaio di mandorle pelate
2 cucchiai di parmigiano grattugiato

per la frittata:
5 uova (uno a testa)
3 cucchiai di parmigiano reggino grattugiato
prezzemolo fresco tritato
sale
evo

per i fiori:
una vaschetta di fiori di zucca
250 g ricotta
basilico fresco
6 acciughe sottolio
olio di semi di arachide

per la pastella;
150 g farina
sale
acqua minerale frizzante

150 g prosciutto cotto affumicato


Per i panini: impastare tutti gli ingredienti nella planetaria, far riposare l'impasto in una terrina coperta di pellicola da cucina per 1 ora e mezza. Riprenderlo, sgonfiarlo, fare le pieghe, riporlo ancora nella terrina, coprire e attendere 20 minuti. Poi dividere l'impasto in pezzi della misura desiderata, formare delle palline, pennellarle di olio, coprirle attendere un'altra ora e mezza. Poi cospargere di semi di sesamo e infornare a 200° per 12 minuti circa.

Per la crema di zucchini: in un filo di olio evo rosolare dolcemente lo scalogno tritato poi insaporire gli zucchini lavati, mondati e tagliati a cubotti. Salare e proseguire la cottura eventualmente aggiungendo poco brodo vegetale. Trasferire gli zucchini sgrondati dal sugo prodotto nel bicchiere del frullatore, aggiungere il parmigiano e le mandorle e frullare. Ne risulta una crema abbastanza consistente (si può utilizzare anche su semplici crostini di pane).

Per la pastella: in una ciotola mettere la farina, un pizzico di sale e diluirla a piacere con acqua frizzante ben fredda. Poi far riposare in frigo fino al momento dell'uso.

Per i fiori: pulire i fiori privandoli del pistillo interno. In una ciotola battere la ricotta con le acciughe e il basilico tritati.







Controllare la sapidità. Mettere un cucchiaio di questo composto all'interno dei fiori, avvolgere i petali su se stessi per sigillarli.
Tuffare i fiori nella pastella e friggerli in olio di semi di arachide ben caldo, poi asciugarli su carta assorbente da cucina.








Per la frittata; battere insieme tutti gli ingredienti e cuocere con un filo di olio evo.

Composizione del panino: tagliare il pane a metà, spalmare un cucchiaio di crema di zucchine, mettere un pezzo di frittata della larghezza del panino, una fetta di prosciutto, un fiore di zucca fritto. Chiudere e gustare.





2 commenti:

  1. cosi' buoni e stuzzicanti complimenti!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry! E' sempre un piacere una tua visita!

      Elimina