martedì 16 agosto 2016

Insalatina con mazzancolle al dragoncello, pompelmo e scaglie di Parmigiano

Quando vado a mangiare fuori, metto molta attenzione alla descrizione dei piatti nel menù e anche al momento dell'assaggio, mi piace tenere accanto i pochi versi che precedono quanto mi viene presentato. Mi sembra di gustare le pietanze con maggior consapevolezza, con l'aiuto di un amico che mi accompagna per non permettermi che nulla della cura del cuoco, vada perso in nome della mia ignoranza. Poi a casa mi diverto a riprovarci, naturalmente declinando il piatto in base agli ingredienti che mi è possibile reperire e alle mie capacità.
Questa entrata (modificata rispetto l'originale), fresca e piacevole,  mi è è stata servita in occasione di una serata dedicata al pesce del ristoratore n. 1 del mio paese, cuoco esperto e paziente consigliere.


INSALATINA CON MAZZANCOLLE AL DRAGONCELLO, 
POMPELMO E SCAGLIE DI PARMIGIANO






1 manciata di misticanza a persona
3-4 mazzancolle a persona
30 g burro
dragoncello fresco
2 - 3 fettine di pompelmo pelato al vivo
scaglie di Parmigiano
sale e pepe
olio evo


Mondare le mazzancolle, privarle del filetto nero, lavarle. In una padella fondere il burro, aggiungere il dragoncello, spegnere il fuoco e lasciar insaporire per almeno 15 minuti. Eliminare il dragoncello, riaccendere il fuoco e saltare le mazzancolle per pochi minuti.
Condire la misticanza con poco olio evo e un pizzico di sale. Completare con le fettine di pompelmo tagliate a tocchetti, le scaglie di Parmigiano e una macinata di pepe.


Nessun commento:

Posta un commento