sabato 10 settembre 2016

Tortelloni di trota con broccoli e pinoli

Ultimo sabato libero da impegni scolastici. Devo renderlo speciale.
Già nei giorni scorsi mi sono accorta della ripresa lavorativa dal volume del mio pattume.
Due sacchetti di indifferenziata, un piccolo sacchettino di residuo organico.
Che vuol dire? Che in questi giorni ho lavorato meno prodotti freschi e mi sono affidata maggiormente a ciò che era veloce e già pronto. Sigh.
E' una piccola angoscia che mi assale ad ogni rientro. Vorrei che tutto quadrasse, la famiglia, il lavoro, lo stiro, la spesa, le mie passioni, il blog, il tempo libero da dedicare a mio marito e agli amici, le pause di silenzio da regalarmi.
Sono la prima a sostenere le persone che tendono a fare altrettanto, le invito ad alleggerirsi, ad essere benevole con loro stesse, a ricordare loro che siamo amate ed apprezzate anche e soprattutto nel nostro non sapere arrivare a tutto perché credo ci renda più umane, meno perfettine e più avvicinabili. Eppure...che fatica indossare le mie stesse prediche!
"Tolasudolsa" dicono nella vicina Parma, cioè"prendila con dolcezza", "stai tranquillo.
Ci provo.
Intanto per oggi sono riuscita a spentolare. Tiè.



TORTELLONI DI TROTA CON BROCCOLI E PINOLI





per 6 persone:
250 g farina 00
50 g semola di grano duro
3 uova

250 g trota salmonata
60 g patata cotta a vapore
30 g Parmigiano reggiano
pepe bianco
sale

olio evo
1 spicchio di aglio 
peperoncino
2 acciughe
250 g broccoli cotti a vapore
2 cucchiai di pinoli tostati

Impastare le farine con le uova, avvolgere nella pellicola e far riposare almeno 30 minuti.
Privare la trota della pelle e delle lische, tagliarla finemente a coltello e mescolarla con il Parmigiano, la patata schiacciata, il sale e il pepe. Assaggiare sempre.
Tirare la sfoglia e ricavare dei quadrati di 6 cm di lato. Porre al centro una nocciola di ripieno, sigillare a triangolo e ripiegare unendo gli angoli opposti.






Nel frattempo in una padella saltapasta scaldare 3 cucchiai di olio evo, mettere a profumare uno spicchio di aglio con un pizzico di peperoncino. Sciogliervi le acciughe a fuoco dolce poi unire i broccoli affettati.
Cuocere i tortelloni in acqua bollente salata e quando sono ancora ben al dente trasferirli nella padella con i broccoli per completare la cottura insaporendoli con il sugo.
Servirli con i pinoli tostati interi o tritati grossolanamente.




Nessun commento:

Posta un commento