giovedì 15 dicembre 2016

Crema speziata di carote con lenticchie e seppie

Una bella crema, una zuppa calda, una minestra. Piccole rassicurazioni nelle nebbiose serate padane.



CREMA DI CAROTE CON LENTICCHIE E SEPPIE





500 g carote
400-500 ml acqua
1 piccola patata
1 scalogno
6 seppie piccole
prezzemolo
100 g lenticchie piccole
1 cucchiaio di trito di sedano, carote e cipolla
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
sale
peperoncino
cannella in polvere
noce moscata
olio evo

In una piccola casseruola soffriggere il trito di sedano, carote e cipolla a fuoco dolce. Unire le lenticchie dopo averle sciacquate sotto acqua corrente. Dopo alcuni minuti mettere sale, poco peperoncino, e portare a cottura aggiungendo al bisogno poca acqua calda.

Pulire le seppioline e cuocerle in acqua bollente  per 15 minuti. Tagliarle a pezzetti, lucidarle con pochissimo olio e unire un pizzico di prezzemolo tritato.

In una casseruola soffriggere in un cucchiaio di olio evo lo scalogno tritato. Unire la patata pelata e tagliata a pezzetti e dopo alcuni minuti aggiungere le carote pelate e tagliate a tocchi. Coprire con acqua, insaporire con un pizzico di sale, portare a bollire e cuocere coperto, a fiamma dolce, per circa 30 minuti, le verdure devono essere morbide. Frullare con il mixer ad immersione e aggiungere una grattata di noce moscata e un pizzico di cannella.

Versare la crema in una fondina, sistemare le lenticchie come vedete nella foto e al centro sistemare un cucchiaio di seppioline. Se gradito si può aggiungere una goccia di olio evo.




Nessun commento:

Posta un commento