venerdì 6 gennaio 2017

Tuorlo fritto con cime di rapa

Avevo voglia di giocare un po'...d'altro canto è la giornata dei bambini!


TUORLO FRITTO CON CIME DI RAPA






per 1 persona:
150 g di cime di rapa
olio evo
1 spicchio di aglio
peperoncino
1 acciuga
sale
pane grattugiato (passarlo al setaccio per renderlo ben fine)
1 tuorlo
olio di semi di arachide
1 fetta di pane da toast spessa


Il giorno prima coprire con il pane grattugiato il fondo di un pirottino da muffin usa e getta.
Deporvi sopra il tuorlo e ricoprirlo di altro pane grattugiato. Mettere in frigo per 12 ore.
Privare la fetta di pane dei bordi, tagliarla a bastoncini e tostarli in una padella fatta ben scaldare.
Mondare le cime di rapa e cuocerle in acqua bollente salata per una decina di minuti dal bollore. Trasferirle in acqua ghiacciata (unire anche dei cubetti di ghiaccio se si hanno a disposizione, per fissare bene il colore) e dopo alcuni minuti sgrondare.
Ripassarle in padella con olio profumato dallo spicchio di aglio (si toglie appena inizia a colorire), poco peproncino e dall'acciuga fatta sciogliere a fuoco dolce. Spegnere dopo pochi minuti e controllare la sapidità.
In una casseruola piccola e alta mettere una dose abbondante di olio di semi, portare a 170°, immergervi il tuorlo estratto dal pane grattugiato e cuocere per 30 secondi. Raccogliere il tuorlo con un mestolo forato. 
Impiattare sistemando nel piatto alcuni bastoncini di pane, le cime di rapa e sopra queste il tuorlo. 
al momento di servire inciderlo in modo che il liquido interno possa colare.




1 commento:

  1. Grazie per la ricetta e complimenti per il blog, mi piace molto!! :) Buona giornata. :-)

    Ti/Vi aspetto sul mio blog di cucina: http://blog.giallozafferano.it/dolcisalatidielisabetta/ ; e su quello mio, personale: http://ilblogdielisabettas.blogspot.it :)

    RispondiElimina