martedì 18 aprile 2017

Pasticciotto

Giorni di festa che regalano anche un tempo più disteso da passare con gli amici. Tu cerchi la griglia, tu compri la carne, chi taglia le verdure?
E io? Porto il dolce. Dei piccoli scrigni di pasta frolla pieni di crema e una piccola sorpresa.
Insomma, una nuova versione dell'uovo di Pasqua.



PASTICCIOTTO






per la pasta frolla:
250 g farina per dolci
125 g burro
125 g zucchero
2 tuorli
1 cucchiaino di lievito per dolci in polvere
1 pizzico di sale

per la crema:
500 ml latte
scorza di mezzo limone (senza la parte bianca)
125 g zucchero semolato
50 g amido di mais
4 tuorli

amarene sciroppate

tuorlo e latte per pennellare i dolcetti

Impastare tutti gli ingredienti per la frolla, avvolgere nella pellicola e dare riposo in frigo per un'ora.
Mettere a bollire il latte con la scorza di mezzo limone. Spegnere il fuoco e lasciare in infusione per 30 minuti poi filtrare.
In una casseruolina mescolare zucchero e farina poi aggiungere i rossi d'uovo. Diluire poco per volta con il latte, mettere sul fuoco e portare a densità. Far raffreddare coperto con pellicola da cucina a contatto.
Imburrare delle formine da mini muffin, spendere la frolla, tagliarla in dischi poco più grande della circonferenza delle fossette dello stampo e rivestirle una ad una. 






Con una sac a poche riempire i gusci di crema, sistemarvi al centro un'amarena ben sgocciolata dal suo sciroppo, chiudere con un dischetto di frolla sigillando bene i bordi. 
Pennellare con un composto di latte e tuorlo sbattuto, forno a 200° per 15-20 minuti.




Nessun commento:

Posta un commento