domenica 9 aprile 2017

Risotto con broccoli romani, fior di latte e acciughe

Ci sono giornate in cui ho così tanta voglia di cucinare che passerei da una ricetta all'altra per il semplice piacere di provare, sperimentare, vedere se quel che ho letto su una rivista o imparato da un libro, rimaneggiato da me, riesce a prendere forma anche nella mia cucina.
Bene, sono quelle giornate in cui ci si trova a tavola in due o tre solamente.
Dimezza pure le dosi, cucina per te stesso, presenta i tuoi esperimenti a pazienti vicini di casa ma qualcuno questa roba se la deve pure mangiare.
Non sono una grande amica del congelatore per cui ho difficoltà a convincermi che "ma dai, così lo hai già pronto per la settimana!".
Cucinare è un grande piacere ma rimane fine a se stesso se non si ha qualcuno con cui condividerlo. Lo devo ammettere. Non è poi così male il caos di una tavolata piena di gente!



RISOTTO CON BROCCOLI ROMANI, FIOR DI LATTE E ACCIUGHE






per 4 persone:
280 g riso Carnaroli
vino bianco secco
1 l brodo vegetale
40 g burro
30 g parmigiano reggiano grattugiato
400 g broccoli romani
1 spicchio di aglio
2 cucchiai di olio evo
sale e pepe
1 mozzarella fior di latte
acciughe
fiori eduli

Mondare i broccoli, lavarli e cuocerli a vapore per 10 minuti poi ripassarli in padella con poco olio evo e uno spicchio di aglio, sale e pepe. Tenere alcune cimette da parte e frullar le altre riducendole a crema.
Tostare il riso a secco in una casseruola riscaldata. Sfumare con vino bianco e portare a cottura aggiungendo il brodo caldo poco per volta. A 5 minuti dalla fine aggiungere la crema di broccoli.
Fuori fuoco aggiungere il burro, il Parmigiano e mantecare.
Impiattare guarnire con cubetti di fior di latte che si fonderanno al calore del risotto, pezzetti di acciughe, le cimette di broccoli tenute da parte e tagliate per il lungo, qualche fiore edule se lo si ha a disposizione.




Guardate sulla destra della foto. Non sembrano due acciughe che ballano abbracciate?

Nessun commento:

Posta un commento