giovedì 21 settembre 2017

Tortini di zucca e verza con sorpresa

Eccoci qua, finalmente tornati in cucina. Dopo la pausa estiva le giornate trascorrono vertiginosamente e dopo la bella serata di cucina della settimana scorsa, mi si è aperto uno spiraglio per cucinare solo nel pomeriggio. Non ho nemmeno fatto la spesa, ho aperto il frigo e messo insieme quel che ho trovato: zucca cotta al forno, alcune foglie di verza utilizzata per provare un piatto di pasta, un pezzetto di provolone piccante (era in offerta!).
Ne è uscito un tortino molto semplice, che mi ha fatto stare bene. Le foto non sono bellissime, non si dovrebbe fotografare la sera con le luci sopra i fuochi del piano cottura e le ombre che sembrano rincorrerti in ogni dove. Ma questa è stata la porzione di tempo che mi è stata regalata e questa ho usato. E ci ho anche rimediato la cena!


TORTINI DI ZUCCA E VERZA CON SORPRESA






300 g zucca cotta
40 g Parmigiano reggiano
4-5 foglie di verza
1 uovo
sale e pepe
provolone piccante
olio evo
aceto balsamico

Frullare la polpa di zucca con l'uovo e il Parmigiano, aggiustare di sapore con sale e pepe.
Sbollentare le foglie di verza per 10 minuti in acqua salata. Passarle in acqua fredda per fissare il colore e far asciugare bene.
Ungere con poco olio evo degli stampini usa e getta da muffin, rivestirli con le foglie di verza (ne dovrebbe bastare una per stampo), colmarli con la polpa di zucca, mettere al centro un bastoncino di provolone e richiudere con la parte della verza che sborda.









Cuocere in forno caldo a 200° per 20 minuti.
Raffreddare per una decina di minuti, guarnire con qualche goccia di aceto balsamico e servire.








Nessun commento:

Posta un commento