sabato 2 dicembre 2017

Crostata d'Avvento

Pronti per il Natale? Certo che sì, sempre pronti! Non si vede l'ora che arrivi questa ricarica di gioia, di speranza, di stare bene insieme, di tavolate.
E' facile? No. Però i bambini ci insegnano e io ho la fortuna di lavorarci con i bambini e loro mi ricordano che in questo tempo si può entrare in classe, il nostro posto di lavoro, sorridendo, tagliare balocchi di neve, fare candeline di carta da appiccicare alle finestre, colorare fino a farsi venire male alle manine per portare a casa un bigliettino per i propri cari, estasiarsi davanti ai fiocchi colorati con cui chiuderemo i lavoretti da portare a casa e sceglierne tanti, ma tanti, tanti, che alla maestra non piace molto perché non è molto elegante ma dicono l'incontenibile voglia di gioia, di vita, di festa.
Perché i bambini lo capiscono prima e meglio di noi il significato del Natale, sono esenti dalle tentazioni del consumismo. A loro bastano davvero, un cioccolatino da scartare ogni giorno, una figurina da tagliare e tanti nastri colorati per entrare in questo giro di vita, accoglierlo e spargerlo a piene mani attorno a loro. Grazie bambini. Quest'anno vi farò incollare tutti i fiocchetti che vorrete.


CROSTATA D'AVVENTO






pasta frolla: 
250 g burro
250 g zucchero
2 uova
sale
vaniglia
10 g lievito per dolci
480 g farina 00

crema pasticcera:
340 g latte intero
vaniglia
4 tuorli
60 g zucchero
30 g amido di mais

ripieno:
confettura di amarene
100 g cioccolato fondente

Impastare tutti gli ingredienti per la frolla e far riposare avvolto in pellicola da cucina per almeno 30 minuti in frigo.
Preparare la crema pasticcera scaldando il latte con la bacca di vaniglia incisa al suo interno. Eliminarla e con questa diluire un composto preparato battendo i tuorli con lo zucchero e l'amido di mais. Portare sul fuoco e portare ad addensamento continuando la cottura per due minuti.
Stendere due terzi di frolla in uno stampo da crostata da 24-26 cm di diametro. Punzecchiare il fondo con i rebbi di una forchetta, versare la  crema pasticcera, la confettura e il cioccolato tagliato a coltello. Coprire con la frolla rimanente e dai ritagli ricavare tante stelle da posizionare sulla superficie della crostata. 
Cuocere in forno caldo a 180° per 30-35 minuti. 
Lo zucchero a velo? 
Un bambino la metterebbe. Come si fa a resistere all'incanto della neve che scende?









1 commento:

  1. Una dolce tentazione questa torta dell'Avvento...ottima ricetta :)
    Ti va uno scambio d'iscrizioni? Fammi sapere sul mio blog, sarò felice di ricambiare!

    My Tester Food

    RispondiElimina