mercoledì 19 settembre 2012

Torta di scarola

Proviamo a raggirare ancora una volta i gusti poco "vegetariani" di casa mia?

TORTA DI SCAROLA

1 rotolo di pasta sfoglia
2 filetti di acciuga
2 cipollotti
curry 
2 cespi medi di scarola
mollica di pane vecchio
3 amaretti
olio evo

In un'ampia padella mettere a soffriggere in due o tre cucchiaio di olio evo, i filetti di acciuga e  i cipollotti finemente tritati. Spolverare con il curry.  Aggiungere la scarola lavata, sgrondata e tagliata a pezzetti, sale e far cuocere a fuoco medio-alto finchè tutta l'acqua della verdura sarà evaporata.
Nel frattempo aprire la pasta sfoglia, bucherellare il fondo e cospargerlo con la mollica grossolanamente sbriciolata e velocemente passata a tostare in una padella antiderente, senza condimento (o con condimento se si vuole esagerare!) e con gli amaretti ridotti in polvere (per camuffarli). Sistemare la scarola e cuocere in forno a 180° per mezz'ora circa.


Il sapore che ne risulterà è un garbato agrodolce.. E' molto buona tiepida. 
Come sia fredda non lo so, non ho fatto in tempo!

Nessun commento:

Posta un commento