venerdì 28 dicembre 2012

Brodo alla zucca con crostini profumati al timo

Il giorno che mi metterò a studiare "cucina" seriamente, spero capirò la differenza fra brodo, minestra, crema, zuppa, potage e via dicendo. Per ora mi limito a dire che: avevo della zucca cotta, mi è rimasto del pane dai giorni scorsi e ne è uscito questo.

PS: se nel frattempo qualche saggio conoscesse già le differenze di cui parlavo sopra, farebbe cosa tanto gradita ad illuminarmi. Grazie.

BRODO ALLA ZUCCA CON CROSTINI PROFUMATI AL TIMO E ALL'ERBA CIPOLLINA


per 6 persone:
olio evo
scalogno
1 patata
300 g zucca cotta
1 l e 1/2 di brodo vegetale
curry in polvere
pane raffermo
sale
Parmigiano Reggiano
timo essiccato
erba cipollina liofilizzata Cannamela

In una casseruola alta mettere 3 cucchiai di olio evo e far soffriggere lo scalogno tritato finemente. Dopo poco aggiungere la patata sbucciata e tagliata a cubetti. Lasciar insaporire qualche minuto mescolando spesso perché l'amido della patata tende a farla attaccare al fondo. Inserire anche la zucca già cotta e tagliata a pezzetti. Dopo qualche minuto aggiustare di sale, mettere il curry a piacere e infine aggiungere il brodo. Incoperchiare e portare a cottura in 45 minuti circa. Frullare con un frullatore ad immersione. Nel frattempo tagliare il pane a dadini e sistemarlo in uno stampo ricoperto di carta forno. Cospargere di sale, Parmigiano, timo e irrorare con un buon olio evo profumato. Forno a 150° fino a doratura, mescolando ogni tanto per ottenere una coloritura uniforme.


Impiattamento: brodo, crostini, erba cipollina liofilizzata (a contatto con il brodo riprende immediatamente consistenza, spessore e profumo..una favola!).




Nessun commento:

Posta un commento