sabato 25 maggio 2013

Tagliatelle ai funghi, ai funghi (e non solo)

Non mi sono confusa, è proprio così: tagliatelle ai funghi, perché i funghi sono nell'impasto della sfoglia e tagliatelle ai funghi per la seconda volta perché questi  sono anche nel condimento!
E pensare che non siamo nemmeno in autunno!

TAGLIATELLE AI FUNGHI IN CREMA DI PARMIGIANO AL TARTUFO E FUNGHI




per la pasta:
300 g farina 0
2 uova
30 gr funghi porcini essicati

per il condimento:
300 gr champignons freschi
olio evo
sale e pepe
1 spicchio di aglio
prezzemolo essiccato
2 confezione di Crema di Parmigiano al tartufo Calzetti

Ammollare i funghi in acqua tiepida per un'ora circa. Strizzarli, tritarli finissimi, unirli  alle uova e alla farina e impastare. Lasciar riposare la sfoglia su un tagliere sotto una ciotola rovesciata, per circa un'ora.
Tirare la sfoglia con la macchina per la pasta, lasciar asciugare sul tagliere, cospargendola con semola.




Quando la pasta ha perso una parte di umidità (non deve seccare ma con l'umidità dei funghi non dovrebbe essere un pericolo reale), passare le sfoglie nella trafila per le tagliatelle. Lasciar asciugare sul tagliere.




In una padella ampia mettere 2/3 cucchiai di olio evo, 1 spicchio d'aglio privato del germe, i funghi puliti e affettati e saltare per qualche minuto a fiamma alta. Unire sale, pepe, prezzemolo (meglio se fresco). Spegnere il fuoco e togliere i funghi dalla padella, senza il sugo che si è formato.
In questo sugo, aggiungere 2 confezioni di Crema di parmigiano al tartufo e fondere a fiamma bassissima. Diluire con poca panna liquida, due - tre cucchiai.

Nel frattempo cuocere le tagliatelle in acqua bollente salata, scolarle mantenendo però umidità, trasferirle nella padella con la Crema di Parmigiano al tartufo, unire i funghi champignons trifolati, saltare. Unire eventualmente altro prezzemolo tritato.
Servire con abbondante Parmigiano che, con l'uovo della pasta, esalta il profumo dei funghi e del tartufo.





Nessun commento:

Posta un commento