giovedì 19 giugno 2014

Brie su misticanza e polvere di capperi

E' un' entratina deliziosa che ho gustato in un ristorante, velocissima da fare.
Servita a inizio pasto fa sì che ogni commensale si senta un invitato speciale.
Naturalmente vale soprattutto per chi mettiamo a tavola tutti i giorni, che non dobbiamo mai dare per scontato.
Una delle cose che mi ha spinto a fare del cucinare una passione quotidianamente coltivata è stato il desiderio di sentir cambiare il commento dei miei figli davanti ad un piatto non superlativo ma sicuramente particolare, pensato, ben impiattato.
Siamo passati da: "Chi c'è a cena mamma?" a "Davvero è per noi?" per finire con "Lo sapevo che dovevo stare a casa a mangiare!".
Sì, è la mia famiglia il mio ospite speciale.

BRIE SU MISTICANZA CON POLVERE DI CAPPERI




misticanza fresca
Brie
capperi sotto sale
pomodorini ciliegia
olio evo
sale e pepe

Lavare i capperi e metterli in forno a 80° per almeno due ore. Quando si saranno ben essiccati, lasciar raffreddare poi ridurre in polvere con un tritatutto.
Mettere la misticanza su un piattino, adagiarvi sopra una fetta di Brie, spolverare con la polvere di capperi, aggiungere il pomodorino lavato, tagliato a tocchetti e privato di acqua e semi. Un filo di olio evo di ottima qualità, eventualmente sale e pepe ma non sono necessari. 



1 commento: