lunedì 23 giugno 2014

Tagliolini ai peperoni

Una cena tra colleghe a fine lavoro. Riusciamo a non parlare di scuola,  siamo solo persone con le loro vite, le loro prove, le loro gioie, le cose conosciute che poco alla volta, intrecciandosi,  diventano patrimonio di tutte.
Tessere di un puzzle che  la pressione del quotidiano non ti permette di considerare ma che compongono un unico molto piacevole, vitale.
Per una di loro inizia il tempo della pensione. Non c'è tristezza, non c'è malinconia. Nessuna ha la sensazione della fine ma di una diversa continuazione di un percorso di professionalità, servizio, disponibilità e umanità di cui ha talmente intriso le scuole e le relazioni dove è stata che la terrà con noi  oltre le mura della scuola, perché non ci si immagina senza di lei.
La serata avanza e così la stanchezza. Ci si permette qualche sbadiglio, lo stendersi in poltrona, a tratti  si socchiudono occhi, le chiacchiere continuano ma quasi sottovoce, come in famiglia.
Colleghe di lavoro? No, sembra qualcosa di più. Colleghe di vita. Grazie.

TAGLIOLINI AI PEPERONI




per 6 persone:
1 confezione di tagliolini
1 peperone rosso
1 peperone giallo
scamorza affumicata
olio evo
aglio
basilico
origano
sale e pepe
1 melanzana grossa
pomodorini ciliegia
zucchero

Tagliare la melanzana a rondelle spesse e metterla a perdere l'amaro con un po' di sale e sotto un peso.
lavare i peperoni e metterli interi in forno a 190° per 40 minuti (20 per parte). All'uscita metterli in un sacchetto per alimenti, far riposare 10 minuti poi spellarli e privarli del torsolo, dei semi e degli eventuali filamenti interni bianchi. tagliarli a quadretti, condire con sale, pepe, foglie di basilico, 
1 spicchio d'aglio, 2 cucchiai di olio evo. Coprire con pellicola da cucina. 




Tamponare le fette di melanzane con carta da cucina, stenderle su una placca ricoperta di carta da forno e condirle con sale, pepe, origano. Forno a 180° per 10 - 15 minuti.

Pomodorini: lavarli, pungerli con uno stuzzicadenti, sale, pepe, origano e olio evo e forno a 120° per due ore. (si possono preparare in anticipo e conservarli in frigo, possono completare diverse preparazioni).




Cuocere la pasta e quando manca un minuto alla cottura scolarla e condirla con il sughetto di peperoni. 
In una teglia da forno ricoperta di carta, sistemare le fette di melanzana, sopra a queste mettere i tagliolini ai peperoni avvolti a nido, la scamorza grattugiata a grana grossa e passarli nel forno a 250° per 3 minuti.
Completare con un pomodorino e servire. 






1 commento:

  1. ora pero' cerca anche di riposarti un po'!!!Al primo non so mai dire no, ottimi i tuoi tagliolini, da provare!!!Baci Sabry

    RispondiElimina