lunedì 18 agosto 2014

Totani ricci con pomodoro

La mia vuole essere una cucina feriale, quotidiana. Per questo riservo solo determinati giorni alle preparazioni più lunghe che mi affascinano proprio per il tempo, la pazienza, la meticolosa ricerca degli ingredienti, l'ordine religioso con cui devono essere eseguite certe ricette.
"Il pranzo di Babette" è il film capofila della mia formazione in cucina.
Devo dire però che la sera in cui la mia tribù mi concesse gentilmente di guardarlo, cedendomi il telecomando e digiunando per una volta da sparatorie e vampiri, mi sono trovata circondata da gente dormiente. Già, non potevo chiedere troppo, che io lo potessi guardare e che fossero interessati!
Bene, rimarrà un tesoro esclusivo.
Mi piace però mettere tutti i giorni attenzione a quando presento in tavola, nel rispetto dei tempi che ho a disposizione. Non voglio strafare, né arrivare ad essere stravolta di fatica quando gli impegni si moltiplicano da ogni dove.Faccio quello che poso e come posso, è così rassicurante!
Grazie a Dio, non devo dimostrare niente a nessuno e direi che rari sono i giorni in cui ci alziamo da tavola senza che mio marito o i ragazzi mi ringrazino per quanto ho preparato per loro. Cosa chiedere di più?
Quindi evito di prendere le mie giornate controcorrente, ma seguo fiduciosa il loro flusso.
A volte bastano solo ingredienti freschi e colorati per fare festa a tavola.


TOTANI RICCI CON POMODORO




per 4 persone:
600 g totanetti freschi
olio evo
sale e pepe
peperoncino
pomodorini Piccadilly o ciliegini
frutti del cappero
olive nere o taggiasche
maggiorana
300 g di polpa di pomodoro a cubetti
fette di pane tipo pugliere

Lavare i totanetti, aprirli, inciderne il corpo.




In una padella calda, mettere due cucchiai di olio evo e saltarvi per pochi minuti i totani che si arricceranno a sigaretta. Toglierli subito dal fuoco per impedire che diventino gommosi e tenerli in caldo.




Nella stessa padella saltare i pomodorini lavati e tagliati a metà, le olive, i frutti del cappero. Controllare la sapidità e spolverare di maggiorana fresca. Unire i titani ricci e insaporire il tutto per meno di 1 minuto. 
In un'altra padella cuocere per una decina di minuti la polpa di pomodoro con due cucchiai di olio, sale, pepe e peperoncino a piacere. 
Tostare in forno le fette di pane. 

Impiattamento: mettere in un piattino un cucchiaio di totani, un cucchiaio di sugo di pomodoro, una o due fette di pane tostato e velato di olio evo. A piacere si possono sfregare le fette di pane con aglio fresco.


1 commento:

  1. che fortunati sono i tuoi a mangiare sempre manicaretti simili!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina