giovedì 13 novembre 2014

Tonno di coniglio con verdure tiepide autunnali

Mi piace così tanto il coniglio conservato in questo modo! Si cucina e si gioca al tempo stesso. Solitamente la sua immagine ci porta all'estate e a portate veloci e arricchite da verdure crude e croccanti.
Mi sono inventata qualcosa per portarlo anche in questa stagione.
Non è stato poi così difficile. E' bastato cambiare verdure, intiepidirle con una giro in padella, ed ecco il mio tonno di coniglio a tenerci ancora compagnia.



TONNO DI CONIGLIO CON VERDURE TIEPIDE AUTUNNALI





per il coniglio;
1 coniglio
1 carota
1 cipolla
4 grani di pimento bianco
salvia
rosmarino
alloro
aglio
pepe rosa in grani
olio evo

per le verdure;
1 peperone rosso
1 cipolla rossa
1 finocchio
funghi champignon
1 zucchina
1 cavolfiore
1 broccolo
olio evo
sale e pepe


In una casseruola far bollire circa 3 litri di acqua salata con la carota, la cipolla, le erbe e il pimento contando 10 minuti dall'inizio dell'ebollizione. Inserire il coniglio e cuocere a fuoco dolce per 1 ora circa. Spegnere e far raffreddare il coniglio nel suo brodo. Una volta raffreddato, sfaldare la carne con le mani.





Disporla a strati in un vasetto per conserve, alterandola a pezzetti di aglio, salvia, alloro, rosmarino e qualche grano di pepe rosa. Pressare bene la carne mentre si procede e alla fine ricoprire il tutto con olio evo. 






Far riposare in frigo per due giorni poi il coniglio sarà pronto per qualsiasi necessità, basterà avere l'accortezza di riportarlo a temperatura ambiente almeno 1 ora prima di servirlo..

Lavare e mondare le verdure. Staccare alcune cimette dal cavolfiore e dal broccolo, tagliare il finocchio e la cipolla in ottavi e cuocere a vapore facendo attenzione alle diverse cottura, le verdure devono rimanere ben sode.
Mondare i funghi, tagliarli a fettine e scottarli velocemente in padella con un filo di olio evo e uno spicchio di aglio. Devono mantenere consistenza. Insaporire con sale e pepe. 
Lavare il peperone e metterlo i forno a 220°, appena unto di olio, per 30 minuti circa. Poi trasferirlo in un sacchetto di plastica per la conservazione degli alimenti, chiuderlo e farlo ben sudare. Dopo 30 minuti circa (ne occorrono anche meno) la pelle del peperone si staccherà facilmente. Eliminare dall'interno filamenti bianchi e semi, tagliare il peperone a strisce e condirlo in una ciotola con un filo di olio e sale. 
Riprendere le verdure cotte a vapore e dare loro colore e calore facendole saltare in padella per pochi minuti con poco olio evo.
Tagliare la parte verde della zucchina e striscioline e spadellarle nello stesso modo utilizzato per le altre verdure.

Impiattamento: porre i pezzi di coniglio già riportati a temperatura ambiente al centro del piatto e contornarli con le varie verdure. In caso di necessità, un filo d'olio finale. 









Nessun commento:

Posta un commento