giovedì 11 dicembre 2014

Tortellini dolci siciliani

Non è una ricetta siciliana. E' la ricetta di un' emiliana che non ne può più di cieli grigi e sogna un piccolo pezzetto di luce. Se chiudo gli occhi penso alla Sicilia, che non ho mai visitato, al suo cielo, al suo mare, ai profumi dei suoi prodotti che arrivano fino alla mia tavola, alla sua luce.
Ho così deciso di preparare questi tortellini al forno, con il cuore di arance e mandorle, il profumo dello zibibbo.
E se non  c'è luce fuori, ci sarà luce almeno in casa, mangiando questi dolcetti in compagnia di buoni amici e di un dorato vino siciliano.


TORTELLINI DOLCI SICILIANI





per la pasta:
500 g farina 00
150 g zucchero
50 g burro
1 bustina di lievito per dolci
2 uova
1 pizzico di sale 
1/2 bicchierino di Zibibbo

per il ripieno;
50 g mandorle pelate tritate a coltello
marmellata di arance rosse di sicilia

per rifinire:
zucchero a velo
Zibibbo

Impastare tutti gli ingredienti nella planetaria, avvolgere la pasta nella pellicola da cucina e riporla in frigo a riposare per almeno 30  minuti.
Stendere poi la pasta con il mattarello e ritagliare con uno stampino dei cerchi di 5 cm di diametro. Mettere al centro di ogni cerchio un cucchiaino di marmellata di arance rosse di Sicilia, un pizzico di mandorle tritate (deve essere un trito fine ma comunque irregolare) e ripiegare in due, pressando bene i bordi, in modo da ottenere delle mezzelune.






Cuocere in forno caldo a 170° per 20 minuti circa.
Una volta tolti dal forno si possono tuffare rapidamente i tortellini nello Zibibbo prima e nello zucchero a velo poi oppure si possono semplicemente cospargere di zucchero a velo.









1 commento:

  1. che meraviglia, prepara una cosa simile mia suocera che e' pugliese e io sogno la puglia!!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina