mercoledì 27 gennaio 2016

Panini con gamberi e verdurine

Uno sfizio, proprio perché avevo voglia di impastare!


PANINI CON GAMBERI E VERDURINE





per 12 panini:
200 g farina 00
100 g latte
25 g burro
25 g zucchero
6 g lievito di birra
2 g sale

per le verdure:
1 cipolla di Tropea
1 gambo di sedano
1 carota
olio evo
sale e pepe

per i gamberi:
12 mazzancolle o gamberi
olio evo
brandy


Sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido con lo zucchero. Impastare poi tutti gli ingredienti e far lievitare 1 ora in una ciotola ricoperta di pellicola. Prendere l'impasto, tirarlo in un rotolo, dividerlo in pezzi da 30 g circa l'uno. Arrotondare ogni pezzo fra le mani formando delle palline, pennellarle di latte, coprirle con pellicola o un telo di plastica per alimenti e far lievitare altri 30 minuti. Cuocere in forno già ben caldo, a 200°, per 18 minuti circa.

Mondare le verdure e tagliarle a dadini. Saltare in padella con due cucchiai di olio evo, Devono cuocere ma mantenere la consistenza al tempo stesso. Sale e pepe. 

Mondare i gamberi, eliminare carapace e filo dell'intestino, scottarli per pochi minuti in padella con poco olio evo. Sfumare con due cucchiai di brandy. Controllare la sapidità.

Farcire i panini con un cucchiaio di verdure ed un gambero ciascuno.

10 commenti: