domenica 3 aprile 2016

Crema di asparagi bianchi con salamino piccante e cozze

Amatissimi asparagi, vi preparerei in mille modi! Quelli selvatici, i bruscandoli, crescevano avviluppandosi alla rete del pollaio di casa mia e hanno vestito a nozze diversi risotti della domenica. I verdi li trovo sempre. Quelli viola di Albenga li conosco solo in foto. I bianchi li ho giusto giusto testati oggi. Promossi. Con l'aiuto dello sprint dato dal salamino.



CREMA DI ASPARAGI BIANCHI CON SALAMINO PICCANTE E COZZE







per 4 persone:
500 g asparagi bianchi
1 patata media
1 scalogno
olio evo
250 g di cozze
3 fette spesse 2-3 mm
2 gambi di prezzemolo
800 ml di brodo vegetale
vino bianco
timo fresco


Pelare gli asparagi con un pelapatate e separare le punte che andranno prima cotte per 5 minuti in acqua bollente leggermente salata, poi saltati in un velo di olio. 
In una casseruola, soffriggere dolcemente lo scalogno mondato e tritato in due cucchiai di olio evo, poi aggiungere gli asparagi tagliati a rondelle e la patata pelata e tagliata a tocchetti. Lasciar prendere sapore poi unire il brodo vegetale caldo. Coprire e cuocere a a fuoco basso per 30 minuti. Passare tutto con il mixer ad immersione.
In un'ampia padella mettere due cucchiai di olio, i gambi di prezzemolo e una spruzzata di vino. Aggiungere le cozze, mettere il coperchio e far aprire i molluschi a fiamma viva. 
Tagliare le fette di salamino (ventricina) a quadretti e saltarli in un padellino antiaderente fino a croccantezza.
In una piatto fondo mettere due mestolini di crema di asparagi. Al centro porre alcune cozze e due o tre punte di asparagi. Cospargere di quadretti di salamino e foglioline di timo. Poche gocce di olio a crudo e servire.




Nessun commento:

Posta un commento