sabato 11 giugno 2016

Maltagliati cozze e broccoli

Povero blog, ti sto proprio trascurando! La fine della scuola, la tre giorni del Gola gola a Parma, il fatto che si fa prima a cucinare che a scrivere di cosa si è cucinato, ecco che il mio diario di appunti di cucina langue. E' sabato sera e mi hanno promesso la pizza fuori casa. Ne approfitto e aggiorno un po'.



MALTAGLIATI COZZE E VONGOLE






per 4 persone:
200 g farina 00
2 uova 
1 cucchiaino di paprica dolce

1 broccolo
400 g cozze
olio evo
peperoncino
1 spicchio di aglio
prezzemolo
vino bianco
maggiorana
sale


Diluire la paprica nelle uova sbattute poi impastare con la farina. Avvolgere nella pellicola da cucina e lasciar riposare in frigo 30 minuti.

Cuocere il broccolo a vapore tenendolo consistente poi saltarlo in padella con olio profumato da aglio e peperoncino. Salare a piacere.

Mondare le cozze e aprirle in un'ampia padella con un filo di olio, poco vino bianco e alcuni gambi di prezzemolo. Ma mano si aprono toglierle dalla padella e metterle da parte.

Stendere la pasta e tagliarla prima a strisce poi a losanghe o comunque in maniera irregolare per tener fede al nome.






Cuocere i maltagliati in acqua bollente salata, trasferirli poi nella padella con i broccoli e saltare. Da ultimo unire le cozze e profumare con foglioline di maggiorana.




Nessun commento:

Posta un commento