martedì 11 ottobre 2016

Crema di patate e funghi

Qui ha rinfrescato parecchio. E' un autunno-autunno come non ne vedevo da anni. Una dolcissima bruma al mattino sui campi, alberi che sfoggiano tutte le possibili variazioni di colore, nasini arrossati che entrano volentieri a scuola per scaldarsi, ogni tanto un po' di pioggia, stormi di rondini che pare vogliano abbondantemente compensare l'assenza degli anni scorsi.
Una pacchia per una maestra. La mia mamma, che pure di mestiere era maestra, diceva che sarebbe stata una tragedia per la scuola se in autunno non fossero cadute le foglie.
In cucina comincia ad esserci abbondanza di colori, verdure, frutta, piatti golosi e calorosi.
E' tempo di zuppe e creme che hanno la bontà di accontentare sempre tutti.
E che ne sanno di quel che c'è dentro,tanto poi frullo tutto!
L'importante è che scaldi.



CREMA DI PATATE E FUNGHI





per 4 persone:
2 cucchiai di olio evo
1 porro
1 gambo di sedano
3 patate medie
prezzemolo
300 g di champignon
1 spicchio d'aglio
sale e pepe

In un cucchiaio di olio evo rosolare il sedano e il porro mondati, lavati e tagliati a tocchetti. Unire le patate pelate e tagliate a cubetti e continuare a rosolare. Coprire con un litro di acqua calda, salare e portare a cottura in 30 minuti circa. Frullare con il mixer ad immersione.
In una padella rosolare nell'altro cucchiaio di olio evo lo spicchio d'aglio, unire i funghi puliti e affettati, C
oprire con un coperchio, attendere che rilascino la loro acqua poi muoverli. Sale e pepe a piacere.
Impiattare servendo la crema in una fondina, al centro mettere due cucchiai di funghi, un pizzico di prezzemolo tritato e servire.

Nessun commento:

Posta un commento