lunedì 16 aprile 2018

LInguine allo zafferano con asparagi selvatici e prosciutto crudo di Parma

Niente da fare, oggi ho avuto troppe commissioni da sbrigare. Chissà perché è così difficile recepire il significato di "giorno libero". Pazienza, tanto la mia dispensa è il pozzo di San Patrizio a causa dei miei acquisti alimentari compulsivi e grazie a chi mi conosce e sa cosa mi fa piacere ricevere.
La pasta di oggi è un regalo di Natale di uno dei miei ragazzi, gli asparagi sono al massimo del loro splendore, in frigo un pezzetto di crudo c'è sempre.....e io qualcosa lo posso cucinare!


LINGUINE ALLO ZAFFERANO CON ASPARAGI SELVATICI 
E PROSCIUTTO CRUDO DI PARMA






per 4 persone:
280 g di linguine allo zafferano
olio evo
1 scalogno
1 mazzetto di asparagi selvatici
sale e pepe
brodo vegetale
50 g di prosciutto crudo di Parma

In una padella ampia soffriggere dolcemente in due cucchiai di olio evo, lo scalogno mondato e tritato finemente. Aggiungere gli asparagi mondati e tagliati a rondelle (le punte devono essere tenute intere). Insaporire con sale e pepe e portare a cottura aggiungendo eventualmente poco brodo vegetale (devono ammorbidirsi senza perdere consistenza).
Scadare a vuoto un padellino e quando è ben caldo, saltarvi il prosciutto tagliato a stiscioline fino a renderlo criccante.
Cuocere le linguine in acqua bollente salata e a due minuti dalla cottura trasferirle nella padella con gli asparagi. lasciar insaporire aggiungendo eventualmente poca acqua di cottura della pasta.
Impiattare cospargendo di prosciutto crudo. 


1 commento: