lunedì 20 maggio 2013

Brioche di pasta sfoglia e wurstel - Una merenda dolce e salata

Non sono vere e proprie ricette ma suggerimenti semplici e veloci per preparare qualcosa di piacevole da condividere con gli amici.

BRIOCHE DI PASTA SFOGLIA E WURSTEL




2 confezioni wurstel puro suino
2 rotoli pasta sfoglia refrigerata
2 cucchiaio di olio evo
4 cucchiai di latte
semi di sesamo
semi di papavero
paprika dolce in polvere (o piccante se piace di più)

Ormai ho capito, se il pubblico è molto giovane, niente voli di fantasia: vogliono i wurstel!
Aprire i rotoli di pasta sfoglia, ricavare 16 triangoli da ogni sfoglia, appoggiare lungo il lato lungo di ogni triangolo un pezzetto di wurstel, arrotolare. Pennellare 2/3 delle brioche con il latte e cospargerle con i semi; l'altro terzo pennellarlo con l'olio in cui si è aggiunta un po' di paprika. Naturalmente queste briochine possono essere farcite con qualsiasi altro ingrediente, salumi, formaggi (non a pasta molle o troppo dura), tonno, salmone......
Forno a 200° per 20 minuti (o fino a doratura)

TORCETTI DOPPIA PASTA




1 rotolo pasta sfoglia refrigerata
1 rotolo pasta frolla sottile refrigerata
4 cucchiai marmellata di albicocche
gocce di cioccolato
mandorle in lamelle
zucchero a velo

Aprire il rotolo di pasta frolla, spalmare la marmellata e cospargere di gocce di cioccolato e mandorle.




Sovrapporre la pasta sfoglia, premere la circonferenza del disco e tagliarlo a metà. 
Sovrapporre le due semicirconferenze che si sono create facendo attenzione che si crei l'alternanza frolla, sfoglia, frolla, sfoglia. 
Tagliare a strisce alte 4 cm. poi dividere  queste in due o  tre strisce di lunghezza minore, circa 10 cm l'una (si ottengono dei rettangoli di  4 per 10 cm).
Attorcigliare ogni striscia nel centro e lasciar riposare in frigo per un'ora di tempo.
Forno a 200° per 20 minuti o fino a doratura. 
Servire cosparse di zucchero a velo. 


6 commenti:

  1. Buone buone buoneeee...salate..dolci...fa lo stesso!!! Le provo sicuramente!!
    Volevo avvertirti che l'Album è pronto, dopo tanta attesa!!
    Bacioni grandissimi
    Maria Grazia

    RispondiElimina
  2. Vengo subito a sfogliare il tuo album ma so già che sarà stupendo!

    RispondiElimina
  3. Anch'io avevo scritto un bellissimo commento, dov'è finito?
    Lore

    RispondiElimina
  4. Non lo vedo! Te lo sei mangiato con i dolcetti?

    RispondiElimina
  5. Ok, ora riscrivo.
    Il mio commento recitava così: "Eh no, cara Bianca, questa volta te la sei cavata con poco: cosa vuol dire-ricavate dalla pasta sfoglia 16 triangoli-? Qual è la superficie totale della pasta sfoglia di partenza? Di conseguenza...qual è la superficie di ogni singolo triangolo? E dove sono quelle bellissime foto che documentano step by step la ricetta? Sai qual è stato il risultato di queste tue dimenticanze? Una leccarda piene di tanti piccoli e informi "esserini" che non avevano nulla da spartire con le meravigliose brioches che ci mostri ( e che ho assaggiato). Vedi di rimediare al più presto che voglio riprovare:) Baci. Lore

    RispondiElimina