lunedì 16 dicembre 2013

Tagliolini al salmone e zucchine - Ma quando torno a cucinare?

Che in questo periodo a scuola ci sia il delirio, è facilmente intuibile dal numero dei post.
Non vedo l'ora che arrivino le vacanze di Natale per rituffarmi nella mia cucina e nelle mie ricette.
Ormai ho più' libri e riviste di cucina che tempo per provarle...una tristezza che non vi dico.
In attesa di tempi migliori, cerco di tenere a galla la dignità di cuoca con questa pasta con il salmone.

TAGLIOLINI AL SALMONE E ZUCCHINE



per 4 persone:
250 g tagliolini all'uovo
100 g salmone affumicato
1 zucchina
olio evo
sale e pepe bianco
olio di semi per friggere
la buccia grattugiata di mezzo limone
farina di semola
granella di mandorle

Lavare la zucchina già lavata,  tagliarla prima a fettine con l'affetta-verdure, poi a fiammiferi sottilisimi che andranno passati nella farina di semola eliminando poi gli eccessi della stessa, scuotendo la verdura su di un piccolo setaccio. Friggere in olio di semi ben caldo e mettere ad asciugare su carta da cucina. Salare.




In una padella salta pasta mettere a scaldare 2-3 cucchiai di olio evo, aggiungere il salmone tagliato a listarelle e saltare per mezzo minuto. Insaporire con pepe bianco. Nel frattempo mettere a bollire l'acqua salata necessaria per la cottura della pasta. Cuocervi le taglioline e a due minuti dal completamento della cottura, trasferirle nella padella salta pasta con il salmone. Riaccendere il fuoco e saltare per insaporire il tutto. Aggiungere anche la buccia del limone e la granella di mandorle precedentemente scaldata in padella per un minuto. 
Impiattare ponendo le zucchine fritte, alla base del rotolo di pasta, come un bordo decorativo. 




1 commento:

  1. Fatti clonare, manda il tuo duplicato a scuola e tu resti in cucina a preparare tanti piattini appetitosi, per la gioia di chi passa da queste parti. Slurp!!!! Io sono pronta a stare al tuo fianco e urlare a squarciagola: "Fatela cucinare!!!!" :-D

    RispondiElimina