Fiamma di pasta al pomodoro con sorpresa mediterranea


Ricetta per il contest "Pomorosso d'autore - Sani e mediterranei" di Mysocialrecipe in collaborazione con La Fiammante, azienda produttrice di conserve con sede in Campania, patria della Dieta mediterranea. Sani e mediterranei. Per forza. Se è mediterraneo, è sano. Allora non ho fatto altro che prendere a piene mani da quello che il Mediterraneo mi offre, i suoi frutti, il pesce, il pomodoro e li ho messi insieme perché la forza di ogni singolo elemento si potesse moltiplicare in doni di gusto, salute e benessere. Cotture veloci, a sfiorare gli ingredienti, colori accesi, perché il sole entra anche nei piatti, un gioco di caldo e freddo, crudo e cotto, dentro e fuori, fino ad una fiammata finale che possa accendere un pasto, un incontro, lo stare insieme.


FIAMMA DI PASTA AL POMODORO CON SORPRESA MEDITERRANEA






per la pasta:
200 g di semola di grano duro
5 cucchiai di passata di pomodoro La fiammante
acqua qb

per il ripieno:
1 zucchina
1 melanzana
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 cipolla bianca
5 Corbarini La Fiammante
1 filetto di scorfano (200 g)
olio evo
aromatiche a piacere (timo e basilico)

per la salsa di pomodoro:
125 ml Pomodorini La Fiammante frullati



Impastare la semola con la passata di pomodoro aggiungendo acqua tiepido fino a formare un impasto morbido ma consistente che riposerà alcune ore. Stendere la pasta, tagliarla a rettangoli (13X20 cm), scottarli in acqua bollente salata, trasferirli in acqua e ghiaccio, stenderli ad asciugare su un canovaccio.
Mondare la melanzana, la zucchina, i peperoni e tagliarli a dadini. In una padella calda saltare a secco le melanzane, salare e toglierle dal fuoco appena faranno la crosticina. Nella stessa padella scaldare un cucchiaino di olio evo e saltare sempre a fiamma alta le zucchine per due minuti; procedere nello stesso modo per i peperoni, cuocendo tutto separatamente. Stesso procedimento per i Corbarini che andranno spaccati con le mani. Alla fine soffriggere dolcemente anche la cipolla tritata finemente poi togliere dal fuoco. Sempre nella stessa padella, scaldare un nuovo cucchiaio di olio evo e saltare per due minuti a fiamma alta lo scorfano tagliato a dadini.
Unire in una ciotola pesce e verdure e controllare la sapidità e gli aromi di erbe che si desiderano.
Prendere uno stampino da muffin e porvi al centro una sfoglia di pasta, riempirlo con alcuni cucchiai del composto di pesce e verdure e chiudere unendo i lembi del rettangolo e avvolgendoli su loro stessi per creare l'effetto della fiamma. Pennellare con evo e cuocere in forno a 180° per 15 minuti.
Tagliare un pezzetto di zucchina, uno di peperone rosso e uno di peperone giallo a julienne, condire con evo, pepe e aromatiche e tenere al fresco.
Porre in  un piatto un mestolino di Pomodorini frullati e portati a temperatura ambiente, porre al centro la fiamma di pasta calda e contornare con alcuni filetti di julienne di verdure crude.
(questo per ottenere contrasto di temperature e consistenze).

Commenti

  1. Molto bello e sicuramente buono, buona serata

    RispondiElimina
  2. Non avrai la cittadinanza livornese x il paciucco, ma hai un cuore ed uno spirito mediterraneo da paura. Quanto mi emoziona leggere e fare le tue ricette.
    Patty Mediterronea:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patty cara, che bello sentirti! Sto puntando allo spirito mediterraneo ad honorem!

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari