Calamari ripieni

Ci avevo già provato ma il ripieno era scappato a spasso per il tegame quindi ci ho riprovato.
Meglio, molto meglio. Mai esagerare, neppure con le cose buone!


CALAMARI RIPIENI





4 calamari
la mollica di un panino
1 uovo
50 g di parmigiano reggiano
prezzemolo
pomodorini confit
350 ml di passata di pomodoro
olio evo
vino bianco

Mondare i calamari, scottare i tentacoli in un cucchiaio di olio evo. Tritarli e unirli al pane ammollato in acqua tiepida e strizzato molto bene, il Parmigiano, l'uovo, il prezzemolo tritato, i pomodori tagliati a pezzetti. Il composto deve risultare asciutto, se occorre aggiungere pane grattugiato. Riempire le sacche dei calamari senza arrivare al bordo, ripiegare all'interno i bordi e fissarli con uno stuzzicadenti. Rosolare i calamari in olio evo su tutti i lati a fiamma media, sfumare con vino bianco, unire la passata di pomodoro, abbassare la fiamma, mettere il coperchio e portare a cottura in 40 minuti circa. Controllare la sapidità del sugo. Togliere i calamari dalla padella e farli riposare qualche minuto. Tagliarli a rondelle e servirle accompagnando con la salsa di pomodoro.

Commenti

Posta un commento

Post più popolari